Ecco le mete campane più ambite dai crocieristi!

Il porto di Napoli è uno dei porti più importanti d’Europa ed ogni giorno è luogo di approdo per numerose navi da crociera.

I turisti una volta scesi dalle navi possono scegliere di rimanere a Napoli facendo un giro della città e visitando le zone e i monumenti principali, oppure noleggiare autobus per raggiungere le mete più gettonate della Campania come gli Scavi di Pompei, Ercolano, Sorrento, Positano, Amalfi, e Ravello.

Scavi di Pompei

Gli Scavi di Pompei sono una delle località campane più ambite dai crocieristi, infatti sono tante le aziende che effettuano escursioni dal porto di Napoli per Pompei.

Pompei, uno dei patrimoni archeologici più importanti al mondo, era in antichità una ricca città romana che fu sepolta insieme ai suoi abitanti da cenere e lapilli durante una violenta eruzione del Vesuvio nel 79 dc. Gli scavi iniziati nel 700 e poi condotti sistematicamente nel secolo scorso hanno riportato alla luce reperti di inestimabile valore.

L’escursione presso gli scavi solitamente dura circa 3 ore, durante le quali le guide mostrano ai visitatori tutti i luoghi principali del sito archeologico come: il Foro, il Tempio di Apollo, la Casa del Fauno, l’Anfiteatro, e il Teatro Grande.

Scavi di Ercolano

Ercolano è un’altra area archeologica importante che dal 1997 insieme a Pompei è diventata Patrimonio dell’Unesco.

Ercolano come Pompei fu anch’essa distrutta dalla furia del Vesuvio nel 79 d.c.,

a distruggere la piccola cittadina non fu soltanto l’eruzione ma anche un maremoto che la ricoprì di fango, lapilli e detriti.

Gli scavi, iniziati intorno al 1710, portarono alla luce alcuni meravigliosi ritrovamenti come Villa dei Papiri, costruita a strapiombo sul mare che custodiva oltre 1800 papiri e straordinarie sculture.

Sorrento

Sorrento si trova nella parte nord occidentale della penisola che ne prende il nome, o meglio, la Penisola Sorrentina.

La fondazione di Sorrento è attribuita tradizionalmente ai Greci e una leggenda popolare narra che un tempo la piccola cittadina era anche un luogo di sirene.

Sorrento è da sempre una meta molto battuta dal turismo internazionale e crocieristico e sono dunque tanti i turisti che dal porto di Napoli vi giungono qui con pullman e autobus per visitarla.

Sorrento colpisce i visitatori soprattutto per il suo meraviglioso paesaggio che si alterna tra mare e montagne, offrendo dei panorami davvero mozzafiato.

I luoghi principali da visitare sono quelli del centro storico, in particolare Piazza Tasso e il Museo Correale di Terranova.

Positano

Positano incastonata su un’altura è considerata una vera e propria perla della costiera Amalfitana. Positano sin dall’antichità era un luogo di villeggiatura, molto ambito dai romani, a testimoniarlo sono i resti rinvenuti di alcune ville. Oggi invece questo piccolo borgo è assalito soprattutto nel periodo primaverile-estivo da turisti stranieri provenienti da tutto il mondo, affascinati dalle sue spiagge magnifiche come quella di Fornillo e Arienzo e dalle sue caratteristiche stradine dove sorgono numerosi negozi per lo shopping.

Amalfi

Amalfi è la più antica repubblica marinara ed è situata nel cuore della Costiera amalfitana che prende nome proprio dalla piccola cittadina.

Anche Amalfi è simbolo di un turismo internazionale che ormai è radicato da anni, grazie alle sue bellezze naturali ed artistiche.

La meta più ambita dai turisti è sicuramente il Duomo situato proprio nel centro della città.

Ravello

Ravello, situata leggermente nell’entroterra tra Amalfi e Minori, è una delle destinazioni più suggestive della costiera amalfitana ed anch’essa accoglie ogni anno numerosi turisti stranieri molti dei quali sono anche crocieristi.

Ravello oltre ad offrire un panorama stupendo che si può godere direttamente dalla Terrazza del paese, offre anche tanti luoghi da vedere come il Duomo, Villa Rufolo, il Museo del Corallo ecc.

Ravello è anche considerata la città della musica, nella quale da ben 65 anni viene organizzato ogni anno il Ravello Festival a cui partecipano musicisti di fama internazionale. Infatti la piccola cittadina è animata spesso da tanti concerti di musica classica che vengono organizzati nei locali della splendida Villa Rufolo.

Lascia un commento